Non c’è modo migliore di cominciare il nuovo anno che annunciare l’utente del mese, il Tascouter più attivo sulla piattaforma e che ha ricevuto più apprezzamenti da parte degli altri giovani talenti.

Ogni mese dedichiamo un articolo a uno egli utenti ‘Popular’ e stavolta è il turno di Omar Davi, l’utente del mese di dicembre!

calcio

La carriera di Omar

Omar è un portiere, ha cominciato a giocare nel 2008, passando dai Pulcini agli Esordienti fino ad arrivare agli Allievi Regionali A con la U.S. Folgore Caratese. È stato anche un campione regionale!

2008/2009 Nuova Sa.Mo Calcio – Pulcini 98, 2009/2010 Nuova Sa.Mo Calcio – Esordienti 98, 2010/2011 Pol. Cimiano – Esordienti 98, 2011/2012 Bresso Calcio – Giovanissimi Regionali B., 2012/2013 A.S.D Alcione – Giovanissimi Regionali A -Campioni Regionali Lombardia, 2013/2014 U.S. Folgore Caratese – Allievi Regionali B – Campioni Regionali Lombardia, 2014/2015 U.S. Folgore Caratese – Allievi Regionali A.

giovani talenti calcio

 

Su Tascout ha scritto:

Mi sono avvicinato alla porta così, per caso. Non ricordo bene il perché ma ricordo che un giorno a scuola durante un’intervallo pomeridiano (in 4^ elementare) decidemmo di giocare a calcio. Facendo karate e non seguendo il calcio non sapevo nemmeno come passare un pallone e siccome nessuno voleva stare in porta senza poche storie decisi di andare io. All’epoca ero piccolo e nella nostra scuola c’erano due porte di calcio a 7 o 9 non ricordo, so solo che mi sentivo a mio agio fra i pali.

I trofei di Omar

Omar ha conquistato tanti trofei, perché ha condiviso foto, video e fatto amicizia con gli altri utenti!

tascout trofei

Vuoi diventare anche tu utente del mese di Tascout? Registrati, partecipa alla vita della community, fai amicizia, condividi il tuo talento e il prossimo articolo potrebbe essere dedicato a te!

A proposito dell'autore

Ciao a tutti! Mi chiamo Francesco e sono un giovane ragazzo come voi che ama follemente il calcio. Insieme possiamo arrivare in alto, e raggiungere il nostro sogno!
Puntate sempre più in alto ragazzi, non accontentatevi mai!

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata