Ci avviciniamo sempre di più alla diciassettesima edizione del “Memorial Stefano Lesma” con tante importanti novità ovviamente rimane imputata la dimensione calcistica: In che cosa consistono le novità? Innanzitutto in una forte attenzione per il sociale. I giovani infatti, tanto per fare un esempio, starebbero insieme, socializzerebbero, fraternizzerebbero. Poi mentre i giovani crescono lealmente affrontandosi in una partita di calcio, i meno giovani – ed è un simpatico paradosso – potranno crescere anch’essi guardando lo spettacolo dei giovani che giocano con sportività e lealtà. In seno alle manifestazioni sportive verrà presentato un importante libro durante la cerimonia di apertura, che si terrà l’undici Maggio. Giacomo Sintini, soprannominato Jack, grande campione italiano di Pallavolo, infatti, reduce da una tremenda ma vittoriosa lotta contro un male atroce, ha confidato alle pagine del libro, Forza e coraggio, la sua toccante esperienza, la quale potrà fungere da esempio e da stimolo per chiunque si trovasse nelle medesime condizioni. Perciò “Non Solo Calcio”, ma anche grazie al calcio, o meglio allo sport in generale, si può concepire una crescita sana, non solo dal punto di vista fisico-atletico, ma anche da punto di vista dei valori umani e civili. Ritornando al Torneo, si svolgerà dal 5 al 11 Giugno 2017  presso lo Stadio Comunale e l’Oratorio S.Giuseppe di Bresso (MI) ed è riservato alle categorie Esordienti Professionisti 2005 e Pulcini dilettanti 2006. Naturalmente lo scopo, come dicevamo in apertura, è di strutturare un evento in cui i ragazzi abbiano l’occasione d’incontro umano anche con altre culture e con coetanei di altri paesi europei, ma anche la possibilità di mettersi in gioco all’interno di momenti di sano agonismo e sfide per la conquista della vittoria finale, sempre all’insegna dello sport e del fair-play. La manifestazione, anno dopo anno, è cresciuta e acquisito sempre più fascino nel panorama calcistico. Infatti hanno aderito molti club importanti come Sassuolo, Torino, Como, Sampdoria, Genoa, Novara, Pro Vercelli, Renate, Tritium, due squadre ungheresi (Nagykanizsai e Illés Akadémia) e Milan, quest’ultimo  vincitore  dell’edizione precedente.  E in più parteciperanno tutte le migliori squadre dilettanti lombarde. Altra novità alcune partite verranno riprese dalle telecamere di Sportube, in collaborazione con Tascout, social network per giovani talenti, in più stand di intrattenimento e tante altre sorprese….

 

A proposito dell'autore

Ciao a tutti! Mi chiamo Francesco e sono un giovane ragazzo come voi che ama follemente il calcio. Insieme possiamo arrivare in alto, e raggiungere il nostro sogno! Puntate sempre più in alto ragazzi, non accontentatevi mai!

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata